Sempre più imprese e autorità/istituzioni affidano i propri dati elettronici a imprese esterne secondo un sistema di cloud computing. Le applicazioni e i dati non si trovano più nella propria rete ma in un cloud.

Con l’avvento del Web 2.0, le possibilità come utente di creare e pubblicare contenuti in Internet in modo rapido e semplice, hanno aperto delle nuove opportunità, ma i rischi sono anche diventati numerosi.

Questo dossier informativo realizzato dall’Incaricato Federale della protezione dei dati in collaborazione con Giovani e media sensibilizza gli studenti dei livelli secondari I e II all’uso responsabile dei dati personali per proteggere la loro sfera privata e per rispetto della personalità degli altri.